Serpente

 

 

Dentro di me un serpente

tra i miei pensieri

contorti e malvagi

striscia con passo silenzioso

dentro la mia anima.

La sua lingua bagnata

lecca il mio sudore

afferra il mio collo

stringe la morsa

tutto svanisce

Serpenteultima modifica: 2008-10-30T12:58:19+01:00da leopold_bloom
Reposta per primo quest’articolo

54 pensieri su “Serpente

  1. parola di serpente
    taglia
    avvelena
    ferisce dentro
    evanescente
    amara
    persa nel vento
    senza senso
    senza colore
    senza cuore

    quello
    non è più mio
    senza anima

    quella
    non è più mia
    senza misura

    mai avuta
    la giusta misura
    la mia condanna
    la mia inconsapevole condanna

  2. Pure tu in stato comatoso…non non ce la posso fare più a leggere post tristi, compresi i miei, mamma mia che periodaccio per tutti… spero passi in fretta se no si avrà un gran bel suicidio di massa credo…..

    Un abbraccio e vediamo di tirare fuori un pò di allegria e gioia di vivere pur nelle mille difficoltà.

  3. Strisciava serpente in me.
    Rapito fu dai miei pensieri, contorti, malvagi.
    Attratto, in allungo fino a toccarli tutti si protese.
    E strinse in spire, forte,
    sempre più forte,
    sempre più stretto.
    Quand’esso stremato si convinse che era inutile,
    un ultimo guizzo e tutta la sua forza sprigionò.
    Malvagità non scompare,
    ma a volte sbiadisce per apparir più forte.
    Così dei miei pensier velai l’essenza,
    ed esso si trovò a stringer se stesso.
    Così serpente d’un ricordo
    nell’abisso del mio cuore scivolò,
    e nel vuoto di una stanza buia,
    tra le sue spire, spirò.

  4. Mi hai fatto venire i brividi a leggere di stò serpente maledetto…e poi immaginare un serpente che lecca fa sensooooo!!
    🙂
    Vedo che un pò tutti siamo di un’allegria in quetsi giorni, ma una gioia…!!
    Sarà forse il presentimento che il tempo deve fare caXXate, o forse è solo l’atmosfera italiana che attualmente non è x niente bella, o solo tante coincidenze e casi che convergono.
    Mah.

    Buona e dolce notte Leo (forte la canzone)

  5. Mi hai fatto venire i brividi a leggere di stò serpente maledetto…e poi immaginare un serpente che lecca fa sensooooo!!
    🙂
    Vedo che un pò tutti siamo di un’allegria in quetsi giorni, ma una gioia…!!
    Sarà forse il presentimento che il tempo deve fare caXXate, o forse è solo l’atmosfera italiana che attualmente non è x niente bella, o solo tante coincidenze e casi che convergono.
    Mah.

    Buona e dolce notte Leo (forte la canzone)

  6. Serpente maledizione dell’anima… divoratore dei sentimenti… distruttore dell’amore e della piccola felicità che ci appartiene… serpente striscia altrove e lascia di nuovo spazio all’amore….
    Eccomi qui… sono tornata… il mio pc ha fatto un bel botto… e sono stata tagliata fuori dal mondo….
    Se ti va passi a salutare un mio caro amico che ha aperto un blog…. tonymambo.myblog.it solo se ti va… non ti chiedo come stai perchè mi sembra così chiaro… bacio Titti

  7. ah,ah,
    la tua smentita non arriva mai,acc…
    sempre coerente,ma non traballi mai?
    Hai ragione,ma la mia non e’ dargli importanza,ma e’ curiosita’.
    E’ un po’ una sorta di “intervista” .
    Non mi cambia nulla ,in ambito di vita quotidiana,se sale uno piuttosto che l’altro,ma e’ una domanda che penso lecita e curiosa.
    Fatta ad uno da’, come se fosse una formula matematica,una risposta.
    Fatta all’altro ne da’ un altra.
    Riposta al dualismo,in pratica.
    E’ come in casa nostra, dirai,ma a livello internazionale la loro risposta ha un altro valore.

  8. gia’ hai ragione,ma non puoi nascondere che c’e’ una forte curisita’.sara’ vero che tutti sono pronti per la grande svolta??
    Dopo la scelta generista,ora la scelta della razza.
    …..io dico di no……..
    staremo a vedere.
    In tanto sottolineamo pero’:”A noi non tange……….”
    Allora che mi dici,ieri come ti e’ andata?
    Ma poi vorrei che mi spiegassero ,anche ,come bisogna viverla,noi trentenni,questa festa che non ci appartiene.
    Ormai e’ cosa di questa nuova generazione,a cui appartengono i miei figli,ma mi sento un po’ a disagio a”festeggiarla”.

  9. ecco la vedi come me,alla fine ce l’ho fatta !!!
    Anche secondo me quelle paventate sono quelle cose meno credibili o realizzabili.
    Le cose concrete sono quelle taciute,quelle che si muovono come l’acqua .
    Ti accorgi che c’e’ solo quando la senti!!!!
    Almeno quella infiltrata.
    E’ cosi’ anche per le azioni ..subdolamente ce le fanno subire.

  10. ieri mi hai fatto bere come un cesso……ma non è che poi hai approfittato di me???
    ahahahahah…………..cmq sappi che quando io bevo divento un animale, il pericolo l’avresti avuto tu, io non guardo in faccia a nessuno, nemmeno se sei donna!!!! che ridere…………………..1 bacio

  11. Ciao Leopold il serpente che tu parli che e’ in te’… nella religiosità dei Cananei rappresentava il dio supremo…BAAL signore della fertilità. con un po’ di fantasia potresti fertilizzare tutte le donne della terra forse anche fuori della terra altro che stringere la morsa e tutto svanisce?…hi!hi!he!he! :-)) ;-)mentre leggevo un po’ qui nel tuo blog mi sono accorto che sono stato lingato con il nome del vecchio blog lo shaka, se non ti fa’ niente Leopold amerei che tu metta il mio ling attuale credo che sia meglio!!!…che ne dici tu?…dici che ho’ ragione?…h’ai visto che avevo ragione!!! http://mayofenixtrinacria.myblog.it/ ti ringrazio d’avanzo ciao a presto scusami se non vengo molto spesso ma non sono lontano non preoccuparti ormai siamo amici Leopold attento all’albero delle mele c’e’ uno che ti controlla non vuole che si tocchi alle mele e ancora meno che si offrino alle donne!!!…ti ricordi l’ultima volta?… fini’ male la storia delle mele offerte a EVA hi!hi!he!he! 🙂 😉 Mayo

  12. Ciao.. sì, seduta sulla riva del fiume aspetto quel cadavere che prima o poi, ne sono certa, passerà!
    Per quanto riguarda Facebook invece, trovo saggia la tua decisione di boicottare questo strumento di comunicazione di massa, causa anche di conclusione di rapporti importanti!
    Ti appoggio pienamente nella tua scelta.
    Grazie del passaggio nel mio blog

    SoRCHy

Lascia un commento